Zoom : L'industria della lavorazione delle uova e Combolife

Zoom : L'industria della lavorazione delle uova e Combolife

Ogni europeo consuma in media 14,5 kg di uova ogni anno. La richiesta di prodotti dell’uovo in versione liquida o in polvere sta aumentando sempre di più come conseguenza del trend alimentare degli ultimi anni. Che vede uno scambio sempre più frequente tra produttori della materia prima e produttori di maionese, biscotti, pasti precotti, ecc..

I Combo life IBC sono il contenitore ideale per le uova in formato liquido quando devono essere trasportate in tutta Europa, provando di essere affidabili al 100%.

L’industria della lavorazione delle uova è concentrate in EC 27 e nell’Europa dell’Est. La Polonia è uno dei maggiori produttori di questo settore con l’8 % di tutta la produzione mondiale. Sin dal gennaio 2012, in linea con le direttive 1999/74/EC, gli allevamenti in batteria sono stati banditi per essere sostituiti con metodi più confortevoli nei Paesi dell’UE.

Molte aziende non acquistano le uova intere ma solo la parte liquida, cioè le uova già rotte senza guscio. Siccome normalmente il guscio serve a proteggere il contenuto, è molto importante che il contenuto non marcisca prima di giungere nel luogo di trasformazione finale. A seconda del processo utilizzato per rompere le uova la durata del prodotto varia. Per essere chiamate “uova fresche” e per avere 28 giorni prima della scadenza, devono essere pastorizzate e conservate in un ambiente asettico.

L’azienda che lavora la parte liquida, può conservare il prodotto e spedirlo in contenitori in acciaio o tramite cisterna sui camion ma questo significa che il contenitore scelto deve essere pulito alla perfezione e sterilizzato dopo ogni tragitto. Inoltre il trasporto delle cisterne sui camion è molto costoso e anche il viaggio di ritorno con il contenitore vuoto aumenta i costi. I contenitori in acciaio abbattibili che utilizzano un sacco interno per contenere il liquido, però il loro prezzo, il peso e la percentuale di abbittibilità lo rendono poco competitive rispetto ai Combo 100% in plastica

Il Combo Life rappresenta l’alternativa ideale che assicura il 100% di sicurezza per il contenuto. Con i liner DN50 usa e getta in Policarbonato, asettici e con valvola a farfalla, l’igiene è garantito. La base, costituita da un pallet resistente, può portare fino a 1400 kg e le pareti doppie e lisce forniscono un’elevata resistenza (si possono sovrapporre fino a 4 Combo uno sull’altro).

Con una percentuale di abbattibilità del 60% possono essere sistemati fino a 110 unità abbattute in un unico camion consentendo un risparmio elevato sia in termini di costi, che di spazio. Inoltre il Polipropilene assicura elevate prestazioni meccaniche e resistenza agli urti.

L’uso di sacchi monouso reduce il rischio di contaminazione del prodotto rispetto alle soluzioni tradizionali. Lanciati sul mercato alla fine degli anni ’90,  i Combo Life sono stati scelti dall’industria delle uova Europea e I client che si avvicinano a questa soluzione aumentano ogni anno.

Torna al riassunto

Alimenti

Scoprite la nostra brochure sul settore Alimentare

Clicca qui

Prodotti simili
Stay connected

Subscribe to our newsletter to receive our latest updates!